Servizi

Home / Servizi

Fisioterapia, Osteopatia (Metodo Solère), Rieducazione Posturale, Medicina Fisica e Riabilitativa

Studio Salute Milano nasce dalle grande esperienza e conoscenza del Dottor Curri. Per migliorare la salute e la qualità di vita dei suoi pazienti.


FISIOTERAPIA (TERAPIA MANUALE ORTOPEDICA)


La Terapia Manuale Ortopedica (OMT) è una specializzazione della fisioterapia per il trattamento delle patologie neuro-muscolo-scheletriche, basata sul ragionamento clinico, e che utilizza approcci di trattamento altamente specifici, che includono le tecniche manuali e gli esercizi terapeutici.  Le tecniche di trattamento sono finalizzate alla risoluzione degli stati dolorosi attraverso il ripristino della fisiologica biomeccanica articolare e tissutale, con conseguente recupero della funzione.
Si utilizzano principalmente: tecniche passive (mobilizzazioni e/o manipolazioni) ed attive (di allungamento e rinforzo muscolare), tecniche miotendinee e miofasciali.
La Terapia Manuale Ortopedica si occupa della prevenzione e cura delle patologie di tipo funzionale, cronico-degenerativo,  post-traumatico e post-operatorio della colonna vertebrale e degli arti superiori ed inferiori.


OSTEOPATIA (METODO SOLÈRE)


La Rééquilibration Fonctionnelle Méthode Solère® (ReF) è un metodo di valutazione, analisi e trattamento delle sindromi disfunzionali dell’apparato muscolo-scheltrico.
È costituito principalmente da 3 differenti modelli terapeutici: Normalizzazioni articolari, Normalizzazioni Viscerali e Normalizzazioni Energetiche.
Le Normalizzazioni articolari, attraverso il concetto di Osteopatia evidenziato da A.T. Still e relativo alla reversibilità di un’alterata mobilità articolare, agiscono parallelamente sia sulla biomeccanica del distretto muscolo-scheletrico, oggetto della restrizione di movimento, che a livello sistemico secondo un approccio di tipo olistico, con il risultato di recuperare la funzione e risolvere la correlata sindrome dolorosa.
Le Normalizzazioni Viscerali intervengono sulle costrizioni meccaniche in grado di influenzare ed alterare la funzionalità dei visceri. Si avvalgono di diverse tecniche, quali ad esempio: manipolazioni articolari non forzate, tecniche di vibromassaggio viscerali e pompages, con finalità di decongestione endo-pelvica.
Le Normalizzazioni Energetiche nascono da un’efficace sinergia tra le metodologie alla base della medicina cinese tradizionale e dell’Osteopatia, per valutare e trattare disturbi non di origine meccanica ed organica, ma che si traducono comunque in una sindrome dolorosa. L’obiettivo è il riequilibrio della circolazione energetica, andando a stimolare in modo appropriato e con strumenti non invasivi i punti di agopuntura.
In sintesi il Metodo Solère si occupa della prevenzione e cura di diverse patologie, quali ad esempio: sindromi dolorose della colonna vertebrale (cervicalgie, cefalee muscolo-tensive, dorsalgie, lombalgie, sciatalgie, ecc.), Fibromialgie, disturbi articolari delle principali articolazioni: spalla, gomito e mano, bacino, anca, ginocchio e caviglia.


RIABILITAZIONE


Disciplina medica che si occupa della prevenzione, diagnosi, terapia e riabilitazione della disabilità conseguente a varie malattie. L’obiettivo è quello di migliorare le condizioni del paziente che causano la disabilità.


POSTUROLOGIA


Branca della medicina che studia il funzionamento del sistema posturale e le patologie che possono derivare dall’assunzione di una postura scorretta. Compito della posturologia è il ripristino dei corretti gesti motori, in statica e in deambulazione.


MASSOTERAPIA


E’ un insieme di diverse manovre eseguite sul corpo per poter lenire dolori muscolari o articolari, allentare tensioni e affaticamento, per tonificare il volume di alcuni tessuti ma anche per migliorare il benessere psichico del soggetto.


TAPING NEUROMUSCOLARE


Tecnica che consiste nell’applicazione di un nastro adesivo elastico sulla cute con lo scopo di ottenere effetti benefici a livello del sistema muscolo-scheletrico. La stimolazione cutanea determina un effetto non solo locale ma anche sugli strati sottostanti.


LASERTERAPIA


La Terapia K-Laser penetra in profondità nei tessuti e ne accelera la rigenerazione, rimarginando velocemente le ferite e riducendo l’estensione del tessuto leso. Le cellule possono assorbire più rapidamente i principi nutritivi ed eliminare le sostanze di scarto.

TERAPIA AD ONDE D’URTO FOCALI

Il trattamento con onde d’urto focali è una metodica non invasiva, ambulatoriale, sicura, generalmente ben tollerata e di comprovata efficacia.

Le onde d’urto focalizzate sono onde acustiche (impulsi sonori) di breve durata e di elevata pressione prodotte da appositi generatori, in grado di produrre un’azione meccanica diretta sui tessuti in cui si propagano.

Oltre a possedere proprietà benefiche di tipo antinfiammatorio, antidolorifico e antiedemigeno per tendini, legamenti e tessuti molli, stimolano la rigenerazione ossea dopo una frattura e la rigenerazione cutanea, accelerando il processo di guarigione di piaghe, ulcere e ferite di varia origine.

In ambito ortopedico, le onde d’urto focali vengono impiegate principalmente per trattare le seguenti patologie, sia in fase acuta sia cronica.

Le più frequenti sono:

  • patologie infiammatorie e degenerative dei tendini, in particolare a carico della cuffia dei rotatori a livello della spalla (con o senza calcificazioni);
  • epicondilite (gomito del tennista);
  • epitrocleite (gomito del golfista);
  • patologie del tendine rotuleo del ginocchio (ginocchio del saltatore);
  • patologie del tendine di Achille;
  • fascite plantare, con o senza la cosiddetta spina o sperone calcaneare.

Generalmente un ciclo di terapia prevede 3 applicazioni con cadenza settimanale.

Al termine del ciclo terapeutico è buona norma attendere qualche settimana (4-6) per valutare obiettivamente i risultati ottenuti.

VISITA FISIATRICA

La visita fisiatrica è la valutazione specialistica effettuata dal medico fisiatra, ovvero dal medico specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione.

Il suo campo di interesse è il trattamento delle patologie dell’apparato muscolo – scheletrico e del sistema nervoso che comportano deviazioni anatomiche o funzionali con conseguenti deficit e/o perdita di autonomia (disabilità temporanea o permanente).

Il fisiatra si occupa nello specifico del trattamento di disabilità causate dalle diverse affezioni patologiche  ed ha competenze specifiche in ambito neuromuscolare, osteoarticolare, biomeccanico e posturale.

La visita fisiatrica ha quindi lo scopo, partendo dai sintomi riferiti dal paziente, di individuare la causa del disturbo per il quale il paziente richiede la valutazione e di proporre il programma riabilitativo più idoneo al contenimento o alla risoluzione del dolore e di un’eventuale disabilità correlata.

INFILTRAZIONI ARTICOLARI

La terapia infiltrativa articolare consiste nell’iniezione intra-articolare di una sostanza medicamentosa che ha lo scopo principale di ridurre la sintomatologia dolorosa e di  migliorare la funzionalità articolare, ovviamente  dopo un’accurata anamnesi, un esame obiettivo e la formulazione di una diagnosi precisa.

E’ indicata per le patologie articolari a base infiammatoria e/o degenerativa che determinano dolore e limitazione funzionale, più comunemente per l’artrosi di spalla, ginocchio ed anca (quest’ultima sotto guida ecografica).

E’ una procedura rapida, relativamente  semplice e pressochè scevra da effetti collaterali purchè eseguita da un medico specializzato e nel rigoroso rispetto delle procedure.

Le categorie di farmaci utilizzati sono  i cortisonici (molecole ad alto potere antinfiammatorio impiegate nelle fasi acute), gli acidi ialuronici  lineari o cross-linkati (componenti fondamentali del liquido sinoviale articolare, utilizzati per la terapia a lungo termine per il loro potere di lubrificazione e di  protezione delle superfici articolari)  e gli anestetici locali (spesso associati alle altre categorie di farmaci)

MESOTERAPIA ANTALGICA

La mesoterapia antalgica, o intradermoterapia distrettuale antalgica, è un trattamento medico  che consiste nell’iniezione con piccoli aghi di 4-6 mm nello strato superficiale della cute, quindi in sede dermo-epidermica o sottocutanea, di piccolissime quantità di farmaci (anestetici locali, antinfiammatori non steroidei, miorilassanti) che normalmente vengono utilizzati per via endovenosa o intramuscolare.

E’ una tecnica utilizzata per la risoluzione di numerose patologie dolorose (sia infiammatorie che da sovraccarico o degenerative) a carico di vari distretti dell’apparato muscolo-scheletrico:

  • Tendiniti (periartriti scapolo-omerali, epicondiliti, tendiniti rotulee ed achillee)
  • Contratture muscolari (ad es, cefalea muscolo-tensiva)
  • Traumi contusivi-distorsivi
  • Osteoartrosi
  • Rachialgie

Il grande vantaggio offerto dalla mesoterapia consiste nel fatto che la quantità di farmaco utilizzata è minima rispetto al dosaggio richiesto nelle normali vie di somministrazione ed inoltre l’azione terapeutica è  “mirata”, agisce cioè nella parte del corpo desiderata.

Il numero delle sedute è variabile dalle 4 alle 6 sedute per ciclo, eventualmente ripetibile a distanza.

Prenota un appuntamento

Affidarsi ai giusti professionisti è importante per la tua salute e per recuperare il tuo stato di salute e benessere. Effettuiamo anche terapie a domicilio. Scrivici e sarai contattato dai nostri Dottori entro 24h.